sabato , 19 agosto 2017
Home » News » Concerti » Festival Como Città della Musica. Sesta edizione: Linee e Volumi

Festival Como Città della Musica. Sesta edizione: Linee e Volumi

La sesta edizione del Festival Como Città della Musica porta il titolo di Linee e volumidi per sé il titolo sembrerebbe avere poco a che fare con la musica e invece in occasione dei 200 anni del Teatro Sociale e della riapertura dell’Arena estiva del Teatro approda in centro città proprio per l’occasione di offrire spettacoli all’aperto in un luogo particolare. Un intervento di recupero, quello dell’Arena del Teatro, fortemente voluto dalla Società dei Palchettisti del Teatro Sociale e che fa parte del Progetto Integrato d’Area (PIA) Ecolarius. Diffondere la Cultura dell’ambiente e del paesaggio tra lago e montagna, che vede la Provincia di Como fra i principali attori e che restituisce un nuovo spazio alla città.
Da qui l’idea e la scelta che tutti gli spettacoli in programma siano pensati e adattati proprio in funzione dell’Arena, ecco perchè Linee e volumi

Il Festival è promosso dal Teatro Sociale di Como-AsLiCo con la Società dei Palchettisti, dal Comune di Como, in collaborazione con la Camera di Commercio, dalla Provincia di Como, la Regione Lombardia e Fondazione Cariplo. Dal 28 giugno al 14 luglio il festival emozionerà i partecipanti con eventi di grande richiamo tutti rigorosamente all’aria aperta.

La serata di apertura, vuole essere un omaggio alla città, al Teatro e ai suoi 200 anni di attività: il 28 e il 29 giugno saranno di scena i Carmina Burana (il link vi porta a una semplice e guida al’ascolto dell’operauna delle pagine sinfonico-corali più celebri, dove oltre 400 persone  saranno sul palcoscenico appositamente per l’evento.
Dal 2 luglio il Festival entrerà nel vivo: spazio alla danza con il corpo di ballo Maggio Danzache presenta tre coreografie firmate da Francesco Ventriglia, George Balanchine, William Forsythe. Nell’anno del bicentenario Verdianoil 5 e il 7 luglio sarà protagonistaIl Trovatore. La direzione dell’Orchestra 1813 è affidata a Francesco Cilluffo, mentre la regia è firmata da Matteo MazzoniSabato 6 luglio, la compagnia Sonics ci terrà tutti con il naso all’insù grazie adacrobazie aeree mozzafiato e macchine sceniche imponenti.Meraviglia, questo il titolo dello spettacolo, è una favola moderna a cui ha dato vita la creatività di Alessandro Pietrolini, fondatore insieme ad Ileana Prudente dei Sonics, una compagnia di acrobati tutta italiana protagonista di grandi eventi mediatici in Italia e all’estero.

Il Fantasma tour dei Baustelle, farà tappa a Como l’11 luglio.  Torna in programma una delle compagnie più amate dal pubblico. Il 13 luglio l’Arena ospiterà la David ParsonsDance Company con la prima data del tour italiano nel nuovissimo show. Chiude la rassegna un concerto sinfonico legato al grande cinema. Il 14 luglio, l’Orchestra RegionaleFilarmonia Veneta presenta Omaggio a Morricone. A completare l’omaggio, sullo sfondo, il videomontaggio firmato da Diego Basso, con spezzoni di film impreziositi dalle stupende collone sonore.  La serata è promossa in collaborazione con Lake Como Film Festival.

Ma il Festival offre anche molti altri appuntamenti, tutti gratuiti e sparsi per la città, che faranno da corollario alle serate in Arena.

Alcuni eventi si svolgernanno nella cornice di Villa Olmo, sede storica del Festival dove saranno organizzati alcuni degli eventi in programma nel calendario itinerante di Intorno al Festival. Tre gli appuntamenti alla dimora storica, sia nel parco che nel giardino all’italiana affacciato sul lago.

Inoltre, ogni anno il Festival va alla scoperta di luoghi di interesse storico culturale per il pubblico proponendo concerti gratuiti in spazi insoliti. E se tornano luoghi incantati quali la splendida Villa del Grumello all’alba, la Torre Baradello al tramonto, luoghi inediti si affacciano nel carnet delle proposte come il Tempio Voltiano e il giardino di Villa Ala Ponzone aperto dalla Famiglia Ripamonti solo per il Festival.

 

Maggiori informazioni, costi, il calendario, luighi, photogallery, recapiti per comunicazioni e prenotazioni sul sito ufficiale “Como Festival Città della Musica

(Credits: foto sito ufficiale Como Festival)

 

Chiara Pisati

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*