lunedì , 18 dicembre 2017
Home » Guida all’ascolto

Archivio della categoria: Guida all’ascolto

Natale inaudito bonus – What child is this? & foto :-)

Ok, lo so, siamo fuori tempo massimo. L’Epifania ci ha salutato da un pezzo, ma quando la musica è bella non c’è resistenza che possa fermarmi. E così, dulcis in fundo, volevo regalarvi anche la versione natalizia di una melodia celebre e bellissima, Greensleeves. Il testo What child is this? fu composto nel 1865 dal poeta ed autore di inni ... Continua a leggere »

Natale inaudito 8 – Sussex Carol

Per chiudere il nostro viaggio, ormai fuori dal periodo canonico delle feste di Natale, torniamo in area europea e, per la precisione in Inghilterra. E proprio dal Sussex e dal fatto che qui, dopo averlo ascoltato dalla voce di una donna di nome Harriet Verral, Cecil Sharp e Ralph Vaughan trascrissero questo canto prende il nome il brano scelto per ... Continua a leggere »

Natale inaudito 7 – The Huron Carol

Siamo quasi alla fine del nostro viaggio Natalizio e per questa tappa voliamo oltreoceano, in Canada. Il canto scelto da Andrea è un inno di Natale, composto nel 1643 dal missionario cristiano Jean de Brèbeuf. Brèbeuf scrisse il testo di questo canto nella lingua madre del popolo Huron/Wendat presso il quale svolgeva la propria attività pastorale. Il titolo originale del ... Continua a leggere »

Natale inaudito 6 – Le petit Jesus est né

Dall’Est torniamo verso Ovest e proponiamo un brano francese. Anche in questo caso nella scelta mi sono affidata al mio gusto e a questioni ‘biografiche’. Ho infatti il piacere e l’onore di conoscere Gabriele Coltri, che credo di poter correttamente definire il leader del gruppo che ascolteremo tra poco, Picotage. Il canto che ho scelto è Le petit Jesus est ... Continua a leggere »

Natale inaudito 5 – Mi Atyánk Atya Isten

Dopo il velocissimo passaggio in Italia ci spostiamo in Europa. Andrea ha scelto di farci ascoltare Mi Atyánk Atya Isten, un canto proveniente dall’Ungheria sul quale non sono ancora riuscita a trovare notizie specifiche :-(. Lo ascoltiamo cantato dal gruppo vocale statunitense Anonymous 4: Continua a leggere »

Natale inaudito 4 – Puer natus

Nella tappa di oggi vi propongo il mio preferito di tutta la playlist. Come il brano di ieri, anche Puer Natus proviene dal CD La santa notte dell’Oriente dei Baraban. Il canto è stato raccolto nel Friuli nord-orientale, a Piano d’Arta ed è una contaminazione tra il Puer Natus di Sultrio, un canto liturgico in lingua latina e la pastorale ... Continua a leggere »

Natale inaudito 3 – Viaggio a Betlemme

Il terzo brano proposto nella nostra playlist Natale inaudito appartiene al mio vissuto di ascoltatrice. Ormai parecchi anni fa ho avuto il piacere di ascoltare i Baraban in un bel concerto di Natale che tennero poco lontano da casa mia. La scelta delle sonorità (musette, ocarine e altri strumenti tradizionali) e del repertorio, costituito esclusivamente da brani appartenenti alle tradizioni ... Continua a leggere »

Natale inaudito 2 – Gesù bambino nasce

La seconda tappa di Natale inaudito è accompagnata dal canto Gesù bambino nasce. Questa scelta è il risultato di un percorso molto divertente. Sono stata io a includerlo nella lista. Dopo aver selezionato due brani provenienti dal Nord Italia mi sono accorta che Andrea ne aveva proposto uno solo del Sud (il Centro questa volta dovrà farsene una ragione, non l’abbiamo ... Continua a leggere »

Natale inaudito: il Natale che non avete ancora ascoltato

Mentre Bach, con il suo Oratorio di Natale, ci ha accompagnati per tutto il mese di dicembre, io ho approfittato dell’approssimarsi delle feste per coinvolgere alcuni amici in un altro viaggio musicale. E ora approfitto dell’inizio del nuovo anno per coinvolgere anche voi 🙂 L’occasione in realtà mi è stata offerta da Giovanni Dalla Bona, un caro amico che da ... Continua a leggere »

Bach, Oratorio di Natale – Cantata VI

E con la Cantata VI per il giorno dell’Epifania arriviamo alla conclusione dell’Oratorio di Natale. I Magi vengono convocati da Erode e dopo il loro colloquio con il re proseguono il loro cammino. La stella li conduce alla casa in cui si trova il bambino Gesù, cui offrono i loro doni. Le figure dei Magi divengono simbolo dell’umanità fedele che ... Continua a leggere »