venerdì , 23 giugno 2017
Home » Gli strumenti musicali » Triccheballacche. Martelli che suonano

Triccheballacche. Martelli che suonano

triccheballacche aperto e chiusoTriccheballacche aperto e chiuso

Il Triccheballacche è uno strumento musicale a percussione,  tradizionale dell’Italia meridionale, ma soprattutto nell’area di Napoli, formato da tre martelletti in legno intelaiati fra loro.

I tre martelletti sono paralleli fra loro, mentre i due telai in legno sono perpendicolari rispetto ai martelletti.

Il telaio posto nella parte inferiore unisce i tre martelletti, il secondo telaio posto più in alto permette ai due martelletti esterni di avere un’escursione, governando al contempo il gioco massimo che gli stessi possono avere.

I due martelletti esterni vengono mossi dal musicista, e battendo contro il martello centrale, che rimane fisso, producono il suono proprio dello strumento.

In alcuni esemplari i martelletti hanno sonagli e campanellini, per fare in modo che ogni battito del martelletto produca un suono percussivo, simile al suono del tamburello.

(credits: foto ARCHIsavio; video Alberto Luvarà)

Chiara Pisati

 

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*