venerdì , 23 giugno 2017
Home » Gli strumenti musicali » Il rullante

Il rullante

RullanteUna famiglia di strumenti che mi diverte particolarmente è quella delle percussioni. Sono strumenti all’apparenza molto semplici, ma usati con maestria possono produrre dei risultati davvero incredibili. Vorrei iniziare il nostro viaggio in questa sterminata famiglia cominciando dal rullante. Il rullante è un tamburo costituito da unfusto, due pelli (la pelle superiore si chiama battente e l’inferiore risonante), cerchi che tengono tese le pelli, la cordiera e la macchinetta per azionare la cordiera. Il rullante può essere usato come componente della batteria oppure da solo in orchestra e in banda. Il tipico suono del rullante è prodotto dalla cordiera. Costituita da una serie di spirali metalliche (fili), la cordiera corre lungo il diametro della pelle risonante. Quando viene messa in tensione, entra a contatto con la pelle risonate e produce una caratteristica vibrazione. Il timbro del rullante varia anche in relazione al materiale con cui è realizzato il fusto. I rullanti in metallo hanno un suono più brillante, mentre quelli in legno producono in genere un suono dai toni più caldi.
Come esempio di cosa si può fare con il rullante ti propongo questo video di Bruno Vitolo (funkybru su YouTube), che saluto e ringrazio per i continui aggiornamenti che mi manda!

(Credits: foto musilosophy)

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*