domenica , 22 ottobre 2017
Home » I luoghi della musica » Il Museo della musica di Venezia

Il Museo della musica di Venezia

Museo della Musica di Venezia, internoAll’interno della chiesa sconsacrata di San Maurizio, in Venezia ha la sua locazione il  Museo della Musica di Venezia.

All’interno vi si possono ammirare, protetti nelle teche, alcuni strumenti di liuteria realizzati dai migliori liutai del periodo barocco e non solo. Vi sono all‘incirca 150 strumenti musicali, dai liuti alle cetre, ai clavicembali.

L’interesse è duplice: visitare il Museo, dedicato ad Antonio Vivaldi e al suo tempo e contemporaneamente poter ammirare la bella chiesa che ospita il museo, dove tuttavia manca la maggior parte degli arredi originali.

Museo della Musica di Venezia, esternoSebbene fosse di fondazione antica, la chiesa di San Maurizio venne ricostruita  nel 1806 in stile neoclassico, e fu una delle ultime chiese costruite a Venezia.

All’ingresso si possono trovare e acquistare numerosi cd, alcuni registrati dall’orchestra degliInterpreti Veneziani che suonano musica e concerti a Venezia quasi tutte le sere presso la vicina Chiesa di San Vidal.

L’entrata al Museo della Musica è gratuita,l’orario di apertura è dalle ore 9,30 alle 19,00, tutti i giorni. Per ulteriori informazioni si può chiamare il telefono +39 041 2411840. La fermata del vaporetto più vicina per arrivare al Museo della Musica di Venezia è “S. Maria del Giglio” (linea 1).

(Credits: foto1 alloggibarbaria.blogspot.it; foto2Didier Descouens)

Chiara Pisati

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*